Il nostro Presepe

Galleria Fotografica X Edizione Sebastino Stringola

Galleria Fotografica Firenze 2010 Ornella Bitti

Galleria Fotografica Firenze 2010 Mauro Sani

Questionario Visitatori a Cura di Maria Teresa Ponzianelli

Questionario per:

Figuranti,Sponsor,Coordinatori,Collaboratori,Simpatizzanti,Proprietari locali/Altro

Sfoglia i questionari compilati dai:

Figuranti,Sponsor,Coordinatori, Collaboratori, Simpatizzanti, Proprietari locali

Da dieci anni il nostro piccolo Paese, a Natale, si anima profondamente. Il Presepe Vivente diventa testimonianza di come tutta la cittadinanza riviva la magia di un evento straordinario: la nascita di Cristo. Tutto ha avuto inizio nel 2001 con la prima rappresentazione svoltasi in ambito scolastico e avente come veri protagonisti i bambini della Scuola dell'infanzia e di alcune classi della Scuola primaria…. L’entusiasmo e l’emozione che i Piccoli partecipanti hanno suscitato negli adulti di tutto il paese ha reso la Manifestazione Grande e Popolare. Siamo giunti alla undicesima edizione animata da circa 300 figuranti: un numero davvero importante per un piccolo paese che conta poco più di 2000 abitanti !! Grazie al lavoro di tutti, Vejano oggi presenta un Presepe Vivente unico e grandioso: migliaia i visitatori provenienti da ogni parte della nostra Regione e non solo!!!! Tutti pronti a mettere a disposizione le capacità e le competenze individuali, nonché i materiali per fornire il proprio contributo: scenografi, artisti di vario genere, tecnici, sarte, artigiani, proprietari dei locali, proprietari di animali, ecc..Si lavora per tutto l'anno, anche se l'impegno si fa maggiormente intenso negli ultimi mesi precedenti la Manifestazione. Molte le arti e gli antichi mestieri che rivivono nelle mani dei giovani supportati dagli anziani del luogo: questo suscita il fascino del passato che ritorna nell'animo del visitatore il quale, quasi magicamente, si trova avvolto dall'aria di mistero che lo immerge all'interno della rappresentazione. Lungo il cammino si incontrano: vasai, pittori, scultori, filatrici, tessitori, mercanti, fabbri, falegnami, ricamatrici, locandieri, arrotini, ciabattini, taglialegna, cantori, pescatori, tintori, fornai, pastori, mendicanti, scribi, fedeli in preghiera, veggenti, speziali, popolani in attività domestiche. Molte le scene rievocatrici del dominio della Roma Imperiale: il Censimento; l'Accampamento dei Soldati; la grande Casa Romana; le Terme; le Prigioni; l'arena con i Gladiatori in combattimento. Imponente si presenta il Palazzo del re Erode. Molto animato il Mercato. Bellissimo lo scorcio del Lago artificiale. Suggestivo il Lebbrosario! Molti gli animali posizionati nel nostro Presepe; a dimostrazione dello spirito animatore della manifestazione, tutti sono molto ben custoditi e soprattutto rispettati e coccolati. Le vie larghe e spaziose insieme alle piazze alberate del centro di Vejano accolgono il visitatore che non trova difficoltà di parcheggio per la propria auto.